Cipro, banche chiuse fino al 27/3 dopo l’accordo con Ue per il salvataggio

Pubblicato il 25 Marzo 2013 23:15 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2013 23:45
Cipro, banche chiuse fino al 27/3 dopo l’accordo con Ue per il salvataggio

Cipro, banche chiuse fino al 27/3 dopo l’accordo con Ue per il salvataggio

NICOSIA – Le banche di Cipro rimangono chiuse fino a mercoledì 27 marzo. L’annuncio del rinvio della riapertura arriva dalla banca centrale di Cipro dopo la firma dell’accordo con Ue ed Fmi per il salvataggio.

In un comunicato della banca centrale letto alla televisione di stato, si precisa che le banche resteranno tutte chiuse per l’intera giornata di martedì 26 marzo.

In un primo momento era stato annunciato che il 26 marzo avrebbero riaperto tutti gli sportelli eccetto quelli della Bank of Cyprus e della Laiki Bank (Banca Popolare), chiusi fino a giovedì 28.