Citigroup/ avvia maxi conversione azioni da 50 mld di dollari

Pubblicato il 10 giugno 2009 16:30 | Ultimo aggiornamento: 10 giugno 2009 17:05

Citigroup ha avviato il maxi-piano di conversione per trasformare in azioni ordinarie 58 miliardi di dollari di azioni privilegiate, a quanto si apprende dall’Agi.

Si tratta di 33 miliooni di azioni tra cui ci sono azioni privilegiate per 25 miliardi di dollari detenuti dal Tesoro Usa. Al termine di questa operazione lo stato americano diventerà l’azionista di riferimentio del gruppo, con una partecipazione del 34%, mentre gli attuali soci vedranno la loro quota diminuire al 24%.

L’obiettivo di Citigroup è quello di rafforzare e riorganizzare il capitale a disposizione della banca senza ricorrere a nuove iniezioni di liquidità dall’esterno. «Al termine dello swap – sostiene l’amministratore delegato di Citi, Vikram Pandit – saremo una delle banche meglio capitralizzate del mondo».

.