Generali. Perissinotto: “Pronti a crescere nel progetto Citylife”

Pubblicato il 14 luglio 2010 10:23 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2010 12:42

Citylife ”è il progetto più interessante e innovativo per la città e tra i più qualificati e rappresentativi a Milano degli ultimi decenni”. Così l’amministratore delegato di Generali, Giovanni Perissinotto, commenta i motivi dell’impegno del gruppo assicurativo nella società’ che gestisce la riqualificazione urbanistica della Fiera di Milano. ”

‘Oggi è prematuro parlarne – ha aggiunto Perissinotto, intervistato dal Corriere della Sera – ma nel caso fosse necessario siamo pronti a crescere ulteriormente per favorire la realizzazione del progetto”. Il riferimento è all’eventualità che la Fonsai dei Ligresti possa esercitare entro settembre 2011 l’opzione a vendere la propria quota in CityLife pari al 27%, concessa dalle Generali.

Quest’ultima, dopo l’uscita di Lamaro, passerebbe così al 70%. Ma, per Perissinotto non ci sarebbe ”alcun problema. Crediamo in questo progetto e preferisco avere una quota maggiore di una minore”.