Trebbiano miglior vino d’Italia, Zidarich buono e conveniente. Le classifiche

Pubblicato il 24 settembre 2012 14:07 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2012 14:07
Vendemmia

(LaPresse)

MILANO – Zidarich e Palari sono i migliori vini italiani per rapporto tra qualità e prezzo. Il Trebbiano d’Abruzzo di Valentini del 2007 ed il Barolo Riserva Monprivato Cà d’ Morissio della famiglia Mascarello del 2004 i migliori vini italiani in assoluto. Queste le classifiche, riportate dal Sole 24 ore, dei 50 vini migliori d’Italia presentati e premiati al Best Italian Wine Award di Milano il 24 settembre. Un evento che mette in risalto il vino italiano, vino la cui qualità nel 2012 è a rischio a causa del maltempo e della siccità che ha comportato una vendemmia povera.

Luca Gardini, l’organizzatore del premio, ha dichiarato: “Non sarà mai troppa l’attenzione rivolta al vino italiano. Un vero e proprio orgoglio per la nostra nazione. Questo evento vuole essere un’occasione di festa per tutti i produttori che con fatica e tenacia mettono sul mercato prodotti d’eccellenza. Da Nord a Sud non c’è una sola regione italiana che non possa vantarsi dei propri vini. Siamo unici al mondo e e dobbiamo farci conoscere”.

Ecco la lista dei migliori 10 vini per il rapporto qualità prezzo riportata dal Sole 24 Ore.

1. Zidarich – Carso Vitovska 2010

2. Palari – Rosso del Soprano 2008

3. Pietracupa – Greco di Tufo 2010

4. Ar.pe.pe – Valtellina Superiore Sassella Rocce Rosse 2001

5. Polvanera – Primitivo di Gioia del Colle 17 2009

6. Mastroberardino – Radici Taurasi Riserva 2005

7. Il Pollenza – Il Pollenza 2008

8. Travaglini – Gattinara Riserva 2006

9. Villa Bucci – Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva 2007

10. Rinaldi Giuseppe – Barolo Cannubi San Lorenzo-Ravera 2008

 

Ecco la lista dei primi 10 vini classificati riportata dal Sole 24 Ore.

1. Valentini – Trebbiano d’Abruzzo 2007

2. Mascarello Giuseppe e Figlio – Barolo Riserva Monprivato Cà d’ Morissio 2004

3. Tenuta San Guido – Bolgheri Sassicaia 2009

4. Conterno Giacomo – Barolo Riserva Monfortino 2004

5. Quintarelli Giuseppe – Amarone della Valpolicella Classico 2003

6. Giacosa Bruno – Barolo Le Rocche del Falletto 2007

7. Mastroberardino – Radici Taurasi Riserva 2005

8. Marco De Bartoli – Vecchio Samperi Ventennale s.a.

9. Ferrari – Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2001

10. Casanova di Neri – Brunello di Montalcino Cerretalto 2006

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other