Cnel / Nel 2009 a rischio in Italia oltre 500 mila posti di lavoro : necessari interventi di sostegno al reddito

Pubblicato il 22 Luglio 2009 11:05 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2009 11:20

Nel 2009 l’economia italiana potrebbe assistere alla scomparsa di oltre mezzo milione di posti di lavoro. La stima è  contenuta nel rapporto sul mercato del lavoro del Cnel, secondo cui sono a rischio tra le 350mila e le 540 mila unità se misurate in forze di lavoro e tra le 620mila e le 820mila in termini di unità di lavoro annue.

Lo stock di disoccupati potrebbe aumentare all’interno di in una forchetta che oscilla tra 270mila e 460mila unità. Nella peggiore delle ipotesi, il tasso di disoccupazione potrebbe arrivare a sfiorare il 9% a fine anno. Il Cnel sottolinea quindi la necessità, per i prossimi mesi, di ulteriori interventi per estendere i sostegni al reddito.

.