Codacons avvisa: “I Saldi? Saranno comunque un flop di vendite”

Pubblicato il 26 Dicembre 2011 13:13 | Ultimo aggiornamento: 26 Dicembre 2011 14:00

ROMA – Nonostante a Natale si siano spesi 48 euro in meno a testa, la previsione per i saldi invernali e' di un flop, con un calo delle vendite dal 30 al 40%. Lo afferma il Codacons, secondi il quale sono state conferma le stime negative sul fronte dei consumi natalizi.

''Ogni cittadino – spiega l'associazione – ha effettuato tagli nei vari settori relativi al Natale, dai regali agli addobbi per la casa, con la conseguenza che rispetto agli anni passati, ogni cittadino ha speso mediamente 48 euro in meno''.

E per i saldi in partenza il prossimo 5 gennaio le previsioni del Codacons non sono piu' ottimistiche: ''Prevediamo il flop dei saldi invernali – spiega il presidente Carlo Rienzi – i cittadini in un momento di grave crisi come quello attuale, non ricorreranno agli sconti, e taglieranno ulteriormente gli acquisti. Rispetto ai saldi invernali dello scorso anno, quest'anno saranno un clamoroso calo, con riduzioni delle vendite che andranno dal 30 al 40%''.