Codacons: saldi flop, crollo vendite del 20%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Agosto 2013 17:26 | Ultimo aggiornamento: 17 Agosto 2013 17:26
Saldi, il codacons: flop, -20%

Saldi, il codacons: flop, -20%

ROMA  – Un flop, anzi peggio: un crollo. Per l’associazione di consumatori Codacons, il bilancio dei saldi estivi 2013 è da dimenticare: un calo del 20%.

Il calo reale delle vendite durante i saldi estivi 2013 raggiunge quota -20% nelle principali città italiane e tocca picchi del -25% in alcune città del Sud”. Lo afferma il Codacons secondo il quale gli sconti di fine stagione ”si sono rivelati un clamoroso flop”.

”Magari la diminuzione delle vendite potesse essere inferiore al 10% – afferma il presidente del Codacons, Carlo Rienzi – vorrebbe dire che gli italiani non sono messi poi così male”. In realtà  secondo l’associazione dei consumatori ”il dato attuale sulle vendite durante i saldi si attesta a un -20%, dato che non subirà sostanziali variazioni nei prossimi giorni”. ”Questi numeri confermano l’esigenza di un cambiamento radicale nella normativa che regolarizza i saldi di fine stagione, i quali devono essere liberalizzati per salvare il commercio e migliaia di negozi in tutta la penisola”.