Congedo parentale dei neo-papà: da quest’anno 4 giorni obbligatori

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 gennaio 2018 13:11 | Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2018 13:11
congedo-padri

Congedo parentale dei neo-papà: da quest’anno 4 giorni obbligatori

ROMA – Congedo parentale dei neo-papà: da quest’anno 4 giorni obbligatori. Da gennaio il congedo dei neo-papà che lo sono diventati nel 2018 sarà di 4 giorni. Obbligatori, più un giorno di congedo facoltativo. L’anno scorso i giorni di congedo obbligatorio erano la metà: la misura del raddoppio serve infatti da incentivo a trascorrere più tempo con i propri figli nei primi importanti mesi che seguono la nascita, visto che finora solo due neo-papà su 10 hanno deciso di usufruire del beneficio sociale.

Il congedo obbligatorio può essere utilizzato da tutti i papà (eccetto quelli che sono dipendenti pubblici per i quali si è ancora in attesa di una misura specifica) entro cinque mesi dalla nascita del figlio, anche in contemporanea al periodo di astensione del lavoro che spetta alla mamma con la maternità. Questa misura vale anche per l’affido e l’adozione e, in questi casi, la decorrenza dei 5 mesi coinciderà con l’ingresso in famiglia del bimbo o della bimba. (Silvia Pasqualotto, La Repubblica)

La richiesta deve essere indirizzata non all’Inps, ma direttamente al datore di lavoro, con un preavviso di almeno 15 giorni rispetto alla data presunta del parto. I papà che usufruiranno di questa misura avranno diritto al 100% della retribuzione, 100% calcolato sullo stipendio percepito il mese che precede quello del congedo: sarà a carico dell’Inps, ma verrà anticipata dal datore di lavoro.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other