Coop Adriatica: “Non stiamo salvando Ligresti”

Pubblicato il 6 Febbraio 2012 14:33 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2012 14:36

BOLOGNA – ''Fonsai e' un patrimonio di questo paese, non stiamo salvando Ligresti, perche' tutti i soldi dell'aumento di capitale rimarranno nel perimetro delle attivita'. Si salva innanzitutto la copertura assicurativa di 8 milioni di clienti''. Lo sostiene il presidente di Coop Adriatica (che siede anche nel cda di Unipol) Adriano Turrini commentando l'aumento di capitale del gruppo assicurativo bolognese per il salvataggio di Fonsai.