Coronavirus, Antitrust sospende i termini di pagamento per le multe

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Aprile 2020 16:55 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2020 16:55
Coronavirus, Antitrust sospende i termini di pagamento per le multe

Coronavirus, Antitrust sospende i termini di pagamento per le multe

ROMA – L’Antitrust sospende i termini di pagamento per le multe. Lo annuncia in una nota la stessa Autorità, in considerazione del particolare momento storico, dovuto all’emergenza coronavirus

Nell’adunanza di oggi, 1 aprile, l’Antitrust ha approvato una comunicazione sull’interpretazione dell’art. 103 del decreto legge del 17 marzo 2020, il cosiddetto Cura Italia, in relazione ai termini dei procedimenti e ai termini di pagamento delle sanzioni.

In particolare, si evidenzia che, in materia di concorrenza, i termini per il pagamento delle multe che scadono nel periodo dal 23 febbraio al 15 aprile 2020 sono prorogati al 1 ottobre 2020.

Per le sanzioni in materia di tutela del consumatore, il cui pagamento deve essere effettuato entro 30 giorni dalla notifica del provvedimento, il termine esecutivo è sospeso e ricomincerà a decorre al termine della sospensione. Pertanto, qualunque comunicazione, notifica o denuncia inviata nel periodo compreso tra il 23 Febbraio e il 15 Aprile 2020 potrà ritenersi pervenuta il 16 Aprile 2020.

Per le sanzioni, tanto di concorrenza quanto di tutela del consumatore, in relazione alle quali è stata concessa la rateazione del pagamento, i termini delle relative rate che scadono nel periodo dal 23 febbraio al 15 aprile 2020 sono sospesi.

Fonte: Ansa