Coronavirus, Inps chiude al pubblico: da lunedì 16 marzo servizi via web o telefono

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Marzo 2020 18:51 | Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2020 18:51
Coronavirus, Inps chiude al pubblico: da lunedì 16 marzo servizi via web o telefono

Coronavirus, Inps chiude al pubblico: da lunedì 16 marzo servizi via web o telefono (foto ANSA)

ROMA – Tutte le sedi dell’Inps, al fine di contrastare il diffondersi del Coronavirus, da lunedì prossimo, 16 marzo, chiudono al pubblico, i servizi saranno garantiti via web o telefonicamente.

Sul sito dell’Istituto si legge, che “tutti i servizi informativi” sono “resi attraverso il potenziamento dei canali telefonici e i servizi telematici”, alternativi “all’accesso fisico”. Oltre al contact center sono raggiungibili telefonicamente anche le sedi provinciali, per un collegamento più diretto con gli utenti.

L’Inps inoltre fa sapere che, sugli stop agli adempimenti e al versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per le imprese e gli autonomi, le indicazioni per ora si fermano a quanto previsto dal decreto legge del 2 marzo con le misure iniziali a favore di famiglie e imprese colpite dall’emergenza Coronavirus.

Le regole dettate dall’Istituto al momento quindi riguardano solo le zone rosse e il comparto del turismo per un periodo che va dal 23 febbraio al 30 aprile. Ma nella stessa circolare si legge che “tali istruzioni saranno attualizzate alla luce delle nuove ulteriori norme emanate dal Governo, in relazione all’emergenza epidemiologica”. (fonte ANSA)