Crisi: accordo Ue su perdite banche, taglio del 50%

Pubblicato il 27 ottobre 2011 8:23 | Ultimo aggiornamento: 27 ottobre 2011 8:31

BRUXELLES – La Ue ha trovato un accordo con le banche sulle perdite che dovranno subire per la loro esposizione sul debito in Grecia: gli istituti accetteranno una svalutazione del 50%. Il testo finale dell'accordo è ora all'ultimo vaglio dei leader.