Crisi auto Usa/ Crollano Chrysler, Ford e General Motors, ma maggio è la prestazione mensile migliore del 2009

Pubblicato il 3 giugno 2009 1:58 | Ultimo aggiornamento: 3 giugno 2009 1:58

Crollano ancora le vendite di automobili negli Stati Uniti. Non si salva nessuno e, nonostante questo, molte prestazioni mensili, seppur negative, sono le migliori del 2009.

Nel mese di maggio Chrysler ha venduto, negli Usa, 79.010 automobili, il 47% in meno rispetto al maggio 2008. Nonostante questo, il numero di auto vendute al dettaglio stato il maggiore dall’inizio del 2009.

Le vendite di General Motors sono scese a 191.587 veicoli (sempre nel mese di maggio), -30% rispetto a maggio 2008. Anche in questo casa si tratta comunque del miglior risultato dall’inizio del 2009 (+11% rispetto al mese di aprile).

La Ford, unica casa a non essere in procedura fallimentare, ha registrato un calo di vendite mensili pari al 24,3%, ma ha annunciato di voler incrementare la produzione di diecimila vetture.