Crisi, Dublino: “La proposta di Merkel ci ha buttato fuori dal mercato”

Pubblicato il 12 Novembre 2010 14:56 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2010 16:13

La proposta tedesca di far ricadere i costi del salvataggio di uno Stato europeo anche sugli investitori ”ci ha buttato fuori dal mercato”: a dirlo è il ministro delle Finanze irlandese Brian Lenihan, secondo la Bloomberg.

Il Consiglio europeo, a fine ottobre, ha accettato la proposta, avanzata dal cancelliere Angela Merkel di concerto con il presidente francese Nicolas Sarkozy, che sostituisce a partire dal 2013 l’attuale meccanismo di salvataggio europeo adottato con la Grecia.

Secondo molti osservatori la pesante correzioni dei titoli di Stato ‘periferici’ europei, come quelli irlandesi, sono state innescate proprio dalla proposta franco-tedesca.