Grecia, Schaeuble: “Riforme giuste, ma servono altri aiuti”

Pubblicato il 11 Marzo 2012 11:22 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2012 11:30

ROMA – ”Confido che le difficili misure decise con il governo di Atene la porteranno sulla via del risanamento”. E’ quanto afferma il ministro delle finanze tedesco Wolfang Schaeuble, intervistato da Repubblica. Schaeuble sottolinea, pero’, che ”nessuno puo’ escludere che la Grecia necessiti di un ulteriore pacchetto”.

”Sono convinto che abbiamo preso le migliori decisioni possibili sullo sfondo dell’incertezza – aggiunge – . Ma non e’ stato facile e non posso dare una garanzia di successo al 100 per cento”.

Il ministro non ha dubbi, invece, sul ruolo del presidente del consiglio italiano Mario Monti. ”Nessuno sa meglio di Monti quali riforme strutturali sono necessarie per la crescita economica in Italia – afferma Schaeuble – . Le sue scelte sono premiate dai mercati con interessi bassi sui titoli sovrani. I mercati si fidano di Monti. Lui e’ un faro di speranza non solo per l’Italia ma anche per l’Europa intera”.

Quanto alle intenzioni tedesche di governare le scelte europee, il ministro tedesco smentisce e afferma che ”la Germania non ha ne’ l’intenzione, ne’ la capacita’ di dominare l’Europa”.

”La cancelliera ed io abbiamo fatto di tutto per trasformare il fiscal compact in emendamento ai Trattati europei – sottolinea Schaeuble – per dare alla Commissione Europea un maggior ruolo e ridurre il peso degli Stati membri”.