Crisi, il New York Times: “La Grecia sempre più vicina al default”

Pubblicato il 2 Novembre 2011 14:19 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2011 14:22

NEW YORK, 2 nov – Il referendum in Grecia mette ”a rischio il piano” salva-euro europeo. Atene – avvertono gli analisti – e’ piu’ vicina a un default non ordinato e ”forse a un’uscita dall’area euro”. Lo riporta il New York Times, sottolineando che ”la paura maggiore” e’ che il referendum in Grecia ”possa mettere a rischio gli sforzi dell’Europa per una significativa riduzione del debito in altri paesi, soprattutto in Italia, che e’ alle prese con la sua crisi politica e che e’ un’economia piu’ grande e con piu’ debito della Grecia”.