Crisi, Inps: “89 milioni di ore di cassa integrazione a maggio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Giugno 2013 13:00 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2013 13:08

Crisi, Inps: "89 milioni di ore di cassa integrazione a maggio" ROMA – A maggio l’Inps ha erogato 89,3 milioni di ore di cassa integrazione con un calo del 10,7% rispetto ad aprile e del 15,4% su maggio 2012. E’ quanto rileva la stessa Inps sottolineando che è stata ricalcolata la serie mensile dei primi cinque mesi dell’anno. La diminuzione è forte per la cassa in deroga con 16 milioni di ore (-52% su maggio 2012).

Ad aprile – sottolinea l’Inps – sono state presentate 93.631 domande di Aspi (l’assicurazione per l’impiego che ha debuttato a inizio 2013) e 18.261 domande di mini Aspi. Nel mese sono state inoltrate 978 domande di disoccupazione (tra ordinaria e speciale edile), 13.690 domande di mobilità e 239 di disoccupazione ordinaria ai lavoratori sospesi, per un totale di 126.799 domande, il 26,4% in più rispetto al mese di aprile 2012 (100.332 domande).

L’Inps ricorda l’Aspi è entrato in vigore a gennaio e che ”le domande arrivate che si riferiscono ai licenziamenti avvenuti entro il 31 dicembre 2012 continuano ad essere classificate nell’ambito della disoccupazione ordinaria, mentre per i licenziamenti avvenuti dal primo gennaio 2013 le domande pervenute sono classificate nell’ambito Aspi e mini Aspi.