Crisi Irlanda, Standard & Poor’s taglia il rating da AA- ad A

Pubblicato il 24 Novembre 2010 8:11 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2010 8:11

L’agenzia Standard & Poor’s ha tagliato il rating dell’Irlanda, abbassandolo da ‘AA-‘ ad ‘A’, menzionando la probabilità che il governo di Dublino possa ricorrere a prestiti in misura maggiore di quanto in precedenza valutato.

Questo taglio si riferisce all’indebitamento a lungo termine del Paese. Anche il rating dell’indebitamento a breve termine è stato tagliato da ‘A-1+’ ad ‘A-1’. Le due valutazioni sono accompagnate da una ”prospettiva negativa”, a indicare che S&P intende abbassarle ulteriormente.

”Il taglio di rating – afferma l’agenzia in un comunicato – riflette la nostra opinione secondo cui il governo irlandese dovrà sostenere costi addizionali in relazione alle immissioni di capitale nel sistema bancario irlandese in difficoltà”.

[gmap]

5 x 1000