Crisi/ Istat: pressione fiscale in calo dello 0,3%. Nel 2008 al 42,8%

Pubblicato il 26 maggio 2009 11:15 | Ultimo aggiornamento: 26 maggio 2009 11:41

Meno tasse nel nostro Paese nel 2008. Lo rileva l’Istat nel Rapporto annuale 2008. In Italia, sottolinea l’Istituto di statistica, la pressione fiscale complessiva (ammontare delle imposte dirette, indirette, in conto capitale e dei contributi sociali in rapporto al Pil) è diminuita di 0,3 punti percentuali rispetto all’anno precedente, dal 43,1% nel 2007 al 42,8% nel 2008.

L’Istat spiega però anche che la pressione fiscale italiana è risultata più alta di 2,1 punti in confronto alla media dei paesi dell’area euro e di 2,6 punti percentuali in confronto alla media complessiva dell’Ue.