Crisi, Obama/ ”Barlumi di speranza ma ci saranno ancora tempi duri”

Pubblicato il 14 Aprile 2009 22:56 | Ultimo aggiornamento: 14 Aprile 2009 22:56

Il presidente Barack Obama ha dichiarato che le iniziative anticrisi intraprese finora dalla sua amministrazione stanno cominciando a dare frutto, pur avvertendo che la situazione economica non migliorerà immediatamente, a quanto riferisce il Wall Street Journal.

In un discorso alla Georgetown University di Washington, il capo della Casa Bianca ha detto che la situazione è tuttora grave, ma ha aggiunto che «per la prima volta cominciamo a vedere barlumi di speranza».

Prima del discorso del presidente è arrivata una doccia fredda con i dati sulle vendite al dettaglio che a marzo sono calate dell’1,1 per cento, il maggior declino in tre mesi e molto più dello 0,3 per cento atteso dagli analisti.

Allo stesso tempo però, nel mese scorso sono fortemente calati i prezzi all’ingrosso, in virtù della energica discesa dei prezzi della benzina ed altre fonti di energia, segno che il pericolo dell’inflazione è scongiurato.

Prima del presidente Usa aveva parlato anche Ben Bernanke, presidente della Federal Reserve, dando un messaggio di cauto ottimismo sul rallentamento della recessione negli Stati Uniti.