Crisi/ Occupazione: per Giulio Tremonti non c’è nessun allarme in Italia. Replica alle preoccupazioni espresse dal Commissario Europeo Barroso, durante la riunione dell’Ecofin

Pubblicato il 7 Luglio 2009 15:15 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2009 15:35

In Italia non c’è alcun allarme occupazione. Ad assicurarlo è stato il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, nel corso della conferenza stampa tenuta al termine dell’Ecofin. Replicando alle preoccupazioni espresse ieri dal presidente della commissione europea, Josè Manuel Barroso, sulle conseguenze della crisi sul mercato del lavoro e sui rischi di tensioni sociali, Tremonti ha detto: «Da noi francamente no. Ringraziamo ma è un falso allarme. Abbiamo dati di controllo, di tenuta dell’occupazione, in alcuni casi addirittura confortanti. Noi siamo prudenti – ha concluso il ministro – e il miliardo e mezzo di euro messi da parte, se saranno spesi bene, saranno sufficienti».