Crisi/ Pil: nell’Unione Europea solo l’Irlanda peggio dell’Italia nel 2008

Pubblicato il 26 maggio 2009 11:10 | Ultimo aggiornamento: 26 maggio 2009 11:28

Frena la crescita italiana nel 2008 e il nostro Paese si colloca al penultimo posto nell’Uem. Peggio fa solo l’Irlanda.

É quanto emerge dal Rapporto annuale 2008 dell’Istat. L’istituto sottolinea che lo scorso anno il prodotto interno lordo italiano ha registrato una flessione dell’1%, con un brusca inversione di tendenza rispetto alla fase di moderata espansione che aveva caratterizzato il biennio precedente (+2% nel 2006 e 1,6% nel 2007).

Il risultato negativo sperimentato dal nostro Paese, sottolinea l’Istat, si inserisce in un quadro generale di inversione del ciclo economico che ha interessato tutte le economie Uem nel corso del 2008.