Spread Btp-Bund chiude in calo a 407 punti. Positiva Piazza Affari +1,3%

Pubblicato il 3 Luglio 2012 18:35 | Ultimo aggiornamento: 3 Luglio 2012 18:42

ROMA – Martedì 3 luglio il differenziale tra Buoni del Tesoro decennali e omologhi Bund tedeschi chiude in calo a 407 punti base dai 419 di lunedì. Il rendimento del decennale scende al 5,60%. In ripiego anche il differenziale della Spagna a 464,4 punti col tasso sui bonos al 6,17%.

A Milano, Piazza Affari ha chiuso in rialzo dell’1,30%, a Francoforte l’indice Dax chiude con +1,26%, a Parigi il Cac +0,96% e a Londra il Ftse +0,83%. Negli Usa, lo S&P 500 guadagna lo 0,7%, il Dow Jones lo 0,6% e il Nasdaq lo 0,6%. Dopo aver registrato il calo dell’indice Ism di New York sceso a giugno a 49,7 punti dai 49,9 del mese precedente, gli ordini all’industria a maggio sono cresciuti dello 0,7% a fronte di attese per un più modesto +0,1% (ad aprile il calo era stato dello 0,6%). Per quanto riguarda l’Ism sembra essersi stabilizzato dopo il crollo registrato in maggio quando era calato di oltre 11 punti dai 61,2 di aprile. In giugno è migliorata la componente che segue l’andamento dell’occupazione, da 48,4 a 54,3 punti, mentre quella dei prezzi pagati è scesa a 50 punti da 57,8, a ulteriore indicazione di un’assenza di importanti pressioni inflazionistiche nell’economia americana.

Martedì mattina l’euro è in rialzo sui mercati valutari: viene infatti scambiato a 1,2605 dollari, contro 1,2586 dopo la chiusura di Wall Street di lunedì, e 100,55 yen.

Anche l’oro è in rialzo sui mercati asiatici martedì mattina: il metallo prezioso viene scambiato a Singapore a 1.602,15 dollari l’oncia, guadagnando uno 0,5% sulle quotazioni precedenti.