Crisi, Usa/ A New York City la disoccupazione tra i neri è superiore di quattro volte a quella dei bianchi

Pubblicato il 14 Luglio 2009 14:54 | Ultimo aggiornamento: 14 Luglio 2009 14:54

La disoccupazione tra i neri a New York City è aumentata molto più rapidamente che tra i bianchi e il divario continua ad allargarsi, a quanto hanno accertato studi del ministero del lavoro pubblicati dal New York Times.

Mentre la disoccupazione tra i bianchi dal primo trimestre del 2008 ai primi tre mesi di quest’anno è aumentata come dalle aspettative, quella tra i neri è aumentata quattro volte di più. Alla fine di marzo c’erano 80 mila disoccupati neri in più dei bianchi, anche se nella città i bianchi sono 1,5 milioni più dei neri.

Anche nel Paese nel suo insieme, il balzo della disoccupazione ha colpito tutti, ma molto più i neri dei bianchi, sebbene con un divario inferiore a quello registrato a New York City.

Da un punto di vista storico, la disoccupazione tra i neri negli Stati Uniti è sempre stata più alta di quella dei bianchi. Ma dall’inizio della recessione nel dicembre del 2007 i senza lavoro tra i neri sono arrivati al 15 per cento, mentre il dato complessivo è del 9,5 per cento.