Crisi, Usa: 150 mila occupati in più, disoccupazione al 9,6%

Pubblicato il 5 Novembre 2010 14:20 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2010 14:20

L’economia americana a ottobre ha visto gli occupati salire di 151.000 unità, meglio delle 60.000 previste, con un aumento degli occupati nel settore privato di 159.000 contro gli 80.000 attesi dagli economisti.

Lo scrive la Bloomberg citando il dipartimento del Lavoro, secondo cui il tasso di disoccupazione e’ fermo al 9,6%.