Crisi, Usa: “Preoccupati dal contagio e dalla fuga dalle banche”

Pubblicato il 13 Giugno 2012 22:13 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2012 22:19

NEW YORK – Gli Stati Uniti non si attendono una rapida soluzione del caso-Grecia dopo il voto in programma domenica prossima. E ritengono che tutti dovrebbero essere preoccupati sul rischio contagio e sulla possibilita’ di una fuga dalle banche. Lo afferma un rappresentante dell’amministrazione Obama.

L’amministrazione Obama chiede anche ”piu’ chiarezza ai leader europei sulle misure anticrisi prima del Consiglio Ue di fine giugno”: lo afferma un funzionario dell’amministrazione americana in vista del summit del G20.