Crisi: verso una tassa comune franco-tedesca sulle società

Pubblicato il 17 Gennaio 2012 17:38 | Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2012 17:39

PARIGI – Francia e Germania presenteranno il 23 gennaio una serie di proposte e un calendario per far convergere le loro rispettive imposizioni fiscali sulle società: è quanto ha annunciato il ministro francese delle Finanze, Francois Baroin, nel corso di un intervento all'Assemblea Nazionale a Parigi.

In particolare, Baroin ha detto che assieme all'omologo tedesco Wolfgang Schaeuble sta portando avanti ''un lavoro di convergenza sul piano di bilancio, sul piano economico e sul piano fiscale''.

Il presidente francese Nicolas Sarkozy e il cancelliere tedesco Angela Merkel hanno annunciato lo scorso agosto l'intenzione di giungere al 2013 a un livello di imposizione ''comune'' sulle società, con tassi armonizzati.