Crollano i consumi, aumentano bollette e affitto: +650 euro dal 2008

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 gennaio 2014 12:09 | Ultimo aggiornamento: 4 gennaio 2014 12:10

Crollano i consumi, aumentano bollette e affitto: +650 euro dal 2008Crollano i consumi, aumentano bollette e affitto: +650 euro dal 2008ROMA – Crollano i consumi, aumentano bollette e affitto: è il ritratto dell’Italia degli ultimi 5 anni, cioè dall’inizio della crisi, tratteggiato dall’ultimo Rapporto Club Consumo di Prometeia. 

Nel nostro Paese dal 2008 i consumi sono scesi del 9% e nel 2013 hanno toccato il livello più basso dal 1997 a questa parte. Nell’anno appena chiuso inoltre, i consumi sono scesi del 2,3% rispetto al 2012.

I 5 anni della crisi hanno profondamente modificato le dinamiche della spesa delle famiglie per i singoli beni e servizi con un aumento di circa 650 euro per le spese obbligate per la casa (affitti, utenze) e per la cura del futuro (sanitarie, finanziarie, di protezione sociale) mentre sono scese le spese per per cibo e mobilità.

Secondo il Rapporto di Prometeia, le più penalizzate sono state le spese per la mobilità (mezzi, loro gestione e manutenzione e servizi) che dal 2008 al 2013 si sono ridotte di circa 800 euro a famiglia e quelle per l’alimentazione che si sono ridotte di circa 200 euro a famiglia.

Meno penalizzate dalla crisi , invece, le spese legate alla cultura e al tempo liberoAlcune voci di spesa, come smarthpone e tablet, hanno beneficiato di maggiori spazi nelle preferenze dei consumatori, grazie all’elevata capacità di innovazione dell’offerta.