Lockdown, De Micheli: “Abbonamenti a mezzi pubblici e treni verranno rimborsati”

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2020 18:40 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2020 18:43
Lockdown, De Micheli: "Abbonamenti a mezzi pubblici e treni verranno rimborsati"

Lockdown, De Micheli (nella foto Ansa): “Abbonamenti a mezzi pubblici e treni verranno rimborsati”

ROMA  –  I titolari di abbonamenti ferroviari e al trasporto pubblico locale avranno “un rimborso mediante emissione di un voucher o attraverso il prolungamento della durata dell’abbonamento”.

L’annuncio arriva dalla ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture, Paola De Micheli, in audizione in video conferenza alla Commissione Lavori Pubblici del Senato, sull’impatto dell’emergenza coronavirus.

De Micheli ha parlato anche di Anas e dei lavori in corso in 440 cantieri. Circa “gli appalti di lavoro affidati ad Anas sono in corso le attività di 440 cantieri del valore complessivo di oltre un miliardo” mentre per “gli appalti di lavori affidati dai provveditorati regionali alle opere pubbliche sono in corso le attività di 336 cantieri per un valore di 700 milioni di euro”, ha detto la ministra, aggiungendo che per quanto riguarda le infrastrutture ferroviarie di Rfi “sono attivi quasi tutti i 600 cantieri di manutenzione programmatica”. 

Riguardo poi alla riapertura dei confini regionali il 3 giugno, intervenendo ad Agorà su Rai 3, De Micheli ha ribadito che “bisogna aspettare i dati, noi abbiamo deciso un metodo con le Regioni, che ci sembra quello più corretto anche nei confronti delle persone, che è il metodo della assoluta e totale trasparenza. Le Regioni ci forniscono giorno per giorno i dati sui contagi e tutti i dati sanitari e il Ministero della salute fa la valutazione dei dati. Quindi a metà di questa settimana si farà una valutazione sulla riapertura dei confini regionali”.