Debiti PA: sorgono dubbi in Commissione Bilancio al Senato

Pubblicato il 30 Maggio 2012 17:35 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2012 18:44

ROMA, 30 MAG – La commissione Bilancio del Senato ha sollevato dei dubbi sull'emendamento dei relatori alla spending review che prevede la certificazione dei crediti delle aziende verso la P.A. e la loro compensazione con le cartelle esattoriali. La commissione ha chiesto al governo una relazione tecnica sull'emendamento.

Il decreto viene esaminato nel merito dalle commissioni Affari costituzionali e Bilancio del Senato. Quest'ultima pero' deve esprimersi, come su qualsiasi altra legge, sulla copertura finanziaria degli emendamenti.

Secondo quanto hanno riferito i senatori Giovanni Legnini (PD) e Cosimo Latronico (Pd), la Bilancio ha sollevato dubbi riguardanti la copertura dell'emendamento dei relatori, ed ha sospeso il parere su esso chiedendo al governo una relazione tecnica.

''Fino a ieri – ha detto Legnini – il governo diceva che non si potevano fare le compensazioni, oggi è diventato improvvisamente possibile. Si dice anche che ci siano stati degli accordi con l'Unione europea sui debiti delle Pubbliche amministrazioni. Su tutti questi temi la Commissione ha chiesto dei chiarimenti al governo''.