Def. Il Commissario Rehn smentisce note Ue all’Italia sul deficit

Pubblicato il 20 settembre 2013 13:30 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2013 13:30
Def. Il Commissario Rehn smentisce note Ue all'Italia sul deficit

Def. Il Commissario Rehn smentisce note Ue all’Italia sul deficit

ROMA – Def. Il Commissario Rehn smentisce note Ue all’Italia sul deficit. Il Commissario europeo Olli Rehn ha smentito che dalla UE siano giunte in Italia comunicazioni sulla necessità di nuove misure in caso di sforamento del tetto del 3% del deficit. “Che io sappia non esiste alcuna nota”, ha dichiarato il portavoce di Rehn.

Del resto gli aggiustamenti previsti, in relazione all’ammissione di sforamento di un punto percentuale del 3% nel rapporto deficit/pil, saranno integrati nella Nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (approvata in Consiglio dei Ministri). Sulla presunta nota della Ue erano circolare ieri delle voci filtrate da ambienti della Commissione.