Del Conca: Usa gli fanno una strada, in Italia 10 anni per allargare capannone

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 febbraio 2014 15:00 | Ultimo aggiornamento: 11 febbraio 2014 15:12
Del Conca: Usa gli fanno una strada, in Italia 10 anni per allargare capannone

Del Conca: Usa gli fanno una strada, in Italia 10 anni per allargare capannone

MEMPHIS (TENNESSEE, USA) – In Italia non riuscivano neppure ad allargare un capannone, negli Usa in 10 mesi hanno messo su un impianto di produzione con tanto di strada intestata. L’ennesimo caso di “burocrazia killer” che ha costretto una fabbrica di piastrelle a portare la propria produzione all’estero: in poco meno di un anno il Gruppo Del Conca ha concluso l’accordo, acquistato un terreno nel Tennessee e avviato i lavori di costruzione dello stabilimento, spedendosi ben 330 container e convogli speciali dall’Italia. E come regalo di benvenuto il Dipartimento Trasporti dello Stato del Tennessee gli ha costruito una strada dedicata che conduce fin dentro lo stabilimento: l’hanno chiamata Del Conca Way.

Il modo giusto per valorizzare e premiare l’imprenditoria, a dispetto di quanto avviene in Italia, secondo Enzo Donald Mularoni, Ceo del Gruppo Del Conca. “Chi investe è visto come colui che porta qualcosa di positivo sul territorio – spiega – le istituzioni si adoperano con determinazione per agevolarlo, non danno dollari ma crediti fiscali, servizi e perfino infrastrutture, che vengono finanziate e costruite dalle autorità locali”.

In Italia, per ben 10 anni hanno atteso invano una modifica al piano regolatore di Rimini per ampliare lo stabilimento di San Clemente. Non è ancora arrivata.