Dl Fare 2: rateizzazioni più estese con Equitalia per pagare i debiti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Settembre 2013 19:12 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2013 19:12
Dl Fare 2: rateizzazioni più estese con Equitalia per pagare i debiti

Dl Fare 2: rateizzazioni più estese con Equitalia per pagare i debiti

ROMA – Dl Fare 2: rateizzazioni più estese con Equitalia per pagare i debiti. La bozza del decreto Fare 2 presenta alcune novità per quanto riguarda il pagamento a rate delle cartelle notificate dall’agente di riscossione. Equitalia aveva già elevato da 20 a 50 mila euro la soglia utile per ottenere la dilazione automatica di pagamento, anche senza dover dimostrare la situazione di obiettiva e temporanea difficoltà economica. In particolare, la bozza contiene una estensione delle rate per saldare il debito, che passano da 72 a 120.

Più facile compensare debiti e crediti col fisco. Aumenta anche il tetto: si arriva a 2 milioni, nel caso di società il cui bilancio sia soggetto a revisione da parte di un soggetto iscritto all’Albo Consob che rilasci certificato sulla correttezza dei crediti.  Mutui agevolati invece per gli investimenti, a tasso zero, da restituire al massimo in 8  anni, sino al massimo del 75% della spesa ammissibile. Arriva un fondo di investimento per favorire il sostegno di programmi e strategie di sviluppo e innovazione delle Pmi. Il decreto Fare 2 punta così su operazione di venture capital con ingressi nel capitale di rischio delle Pmi ma solo di minoranza e temporanei per rispettare i vincoli Ue sugli aiuti di Stato.