EBay mette al bando pozioni e riti magici: “Vi difendiamo dalle truffe”

Pubblicato il 20 agosto 2012 16:40 | Ultimo aggiornamento: 20 agosto 2012 16:44

LONDRA – Ebay mette al bando filtri e pozioni magiche, amuleti e talismani. La decisione, annunciata dal Telegraph, risponde alla nuova politica del sito di e-commerce per tutelare i propri clienti da truffe o simili.

Il divieto scatterà il 30 agosto: da quel giorno non sarà più possibile né vendere né acquistare nulla che sia legato alla magia e agli incantesimi.

Non sarà più consentito comprare all’asta virtuale i cosiddetti “beni intangibili”, come talismani o sessioni di guarigione.

La decisione fa parte del piano della società per provare a riconquistare la fiducia del mercato. Ufficialmente le transazioni di questi articoli sono state vietate perché “difficili da verificare”.

Di certo la scelta è stata molto apprezzata dalle associazioni dei consumatori, visto che mette fine alle truffe dei presunti maghi nei confronti di persone in difficoltà.

C’è però anche chi non è d’accordo, e ha aperto una raccolta firme sul sito Go petition per far arrivare i reclami all’amministratore delegato.

Ma eBay garantisce che nel divieto non rientrano oggetti come incensi o gioielli, articoli che hanno un valore tangibile la cui vendita è protetta da garanzia.