Enel, Deutsche Bank alza il target price a 8,7 euro ad azione

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Luglio 2020 15:50 | Ultimo aggiornamento: 20 Luglio 2020 15:50
Deutsche Bank ha alzato il target price di Enel a 8,7 euro ad azione

Enel, Deutsche Bank alza il target price a 8,7 euro ad azione (Ansa)

Deutsche Bank alza il target price di Enel a 8,7 euro ad azione dai 7,2 euro precedenti, confermando un giudizio Buy.

La tendenza di breve del titolo Enel è in rafforzamento con area di resistenza vista a 8,296 euro. Attesa una continuazione della tendenza al rialzo verso quota 8,359, scrive Deutsche Bank. 

Deutsche Bank ed Enel

In un report dedicato al settore delle utilities, la banca d’affari tedesca scrive di preferire società come Enel che offrono “servizi integrati di alta qualità” alla luce anche delle tematiche ESG e di rendicontazione.

Da qui il consiglio di “acquistare” le utilities europee a dispetto degli elevati multipli, ed in particolare quelle che hanno un mix qualitativo più elevato in termini di investimenti e track record.

Il rischio coronavirus

Deutsche Bank ha, mediamente, aumentato le valutazioni del settore del 13% tenendo conto di un rendimento del Sustainable Equity Cashflow del 6,9% e di fattori di rischio legati anche all’impatto economico del coronavirus. (Fonte: Enel)