ENI assume 50 diplomati e laureati: come candidarsi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Settembre 2019 14:06 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2019 14:06
ENI assume 50 diplomati e laureati: come candidarsi

Il logo Eni

ROMA – Eni, azienda energetica nazionale sempre più integrata nell’energia e impegnata a crescere nell’attività di ricerca, produzione, raffinazione e commercializzazione di olio e gas, elettricità e chimica, assume oltre 50 diplomati e laureati per le proprie sedi in Italia.

Il gruppo ricerca Operatori di Impianti, che dovranno controllare gli impianti, le apparecchiature e gli strumenti, raccogliere campioni e svolgere analisi oltre a controllare e gestire l’andamento dell’impianto; Addetti alla Sicurezza, che dovranno curare le attività di programmazione ed attuazione delle azioni di prevenzione e protezione, gestire le attività di collegamento con le autorità locali di Polizia in caso di eventi rilevanti; Addetti alla Gestione dei Clienti, che dovranno assicurare l’ottimizzazione dell’esperienza del cliente in tutte le fasi promuovendo le proposte di miglioramento e di risoluzione; Specialisti nell’Organizzazione delle Risorse Umane, che dovranno analizzare i processi interni e formalizzare le procedure, progettare gli interventi di revisione organizzativa etc. La ricerca è rivolta a tutti coloro che possiedono buone capacità analitiche e di comunicazione, capacità di problem solving e doti interpersonali, efficienza, responsabilità, dinamicità e determinazione.

Il gruppo ha rinnovato il piano industriale 2019/2022 che, oltre all’assunzione di nuovo personale, segnerà anche una nuova era nell’evoluzione di Eni in una società energetica di rilevanza mondiale, favorendo la decarbonizzazione di tutte le attività della compagnia e sviluppando l’efficienza industriale attraverso il modello dell’economia circolare. Eni, che fonda il lavoro sulla passione e sull’innovazione, sulla forza e sullo sviluppo delle proprie competenze e sul valore della persona, riconoscendo la diversità come risorsa e capace di offrire a tutti le stesse opportunità in base al merito personale, lavora per costruire un futuro in cui tutti possano accedere alle risorse energetiche in maniera efficiente e sostenibile, grazie all’integrazione e all’impiego di nuove tecnologie, assicurando una sostenibilità a lungo termine, promuovendo sempre lo sviluppo di fonti rinnovabili e impegnandosi nella ricerca scientifica e tecnologica.

Il gruppo è presente in 25 paesi in Europa dove lavorano oltre 23 mila dipendenti e in 42 paesi nel mondo (America, Asia e Africa) dove sono impiegati oltre 7 mila collaboratori. Per verificare tutte le posizioni aperte e candidarvi potete cliccare qui.