Eni, società indagata da Procura Milano su caso Nigeria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Luglio 2014 20:45 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2014 20:46
Eni, società indagata da pm Milano su caso Nigeria

Eni

MILANO – La società Eni è indagata per corruzione internazionale nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Milano per l’acquisizione, nel 2011, di un giacimento petrolifero al largo della Nigeria del valore di un miliardo e 300 milioni di dollari.

E’ stato confermato in ambienti giudiziari milanesi in relazione a quanto pubblicato dal Fatto Quotidiano. Di recente, la Guardia di Finanza, su mandato dei pm Fabio De Pasquale e Sergio Spadaro, ha notificato alla società un avviso in base alla legge 231 del 2001 sulla responsabilità degli enti.