Equitalia: 3,1 mld incassi da evasione in 4 mesi

Pubblicato il 31 Maggio 2011 17:33 | Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2011 18:00

ROMA, 31 MAG – Nel recupero coattivo di imposte evase Equitalia ha incassato 3.108 milioni di euro nei primi quattro mesi del 2011, con un incremento del 12,5% rispetto allo stesso periodo del 2010. Lo ha affermato il Presidente di Equitalia, Attilio Befera nel corso di una audizione informale alle commissioni Finanze e Bilancio della Camera.

Befera ha spiegato che oltre il 20% di tali importi deriva dal lavoro svolto sulle ”morosita’ rilevanti”, cioe’ sulle posizioni di ”debito fiscale” superiori ai 500.000 euro per le quali Equitalia ha attivato strutture di alta specializzazione. Befera ha ricordato che i risultati di riscossione sono risultati particolarmente significativi anche nel ”recente passato ed hanno sicuramente contribuito alla sostanziale tenuta dei conti del Paese in questi anni assai delicati per la finanza pubblica: dai 6 miliardi e 737 milioni del 2007 si e’ passati agli 8 miliardi 976 milioni del 2010, con un incremento superiore al 30%”.

Anche per quest’anno – ha spiegato poi Befera ai giornalisti – ”contiamo di confermare i risultati dello scorso anno: chiaro che avendo incrementato gli incassi gli aumenti percentuali saranno piu’ bassi ma comunque, miliardo in piu’ miliardo in meno, otterremo risultati analoghi. La tenuta delle entrate e’ importantissima”.