Equitalia, rateazione: requisiti della riammissione per i decaduti al 22-06-2013

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Luglio 2014 12:47 | Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2014 12:47
Equitalia, rateazione: requisiti della riammissione per i decaduti al 22-06-2013

Equitalia, rateazione: requisiti della riammissione per i decaduti al 22-06-2013

ROMA – Equitalia, rateazione: requisiti della riammissione per i decaduti al 22-06-2013. Entro fine mese (31 luglio 2014) chi era decaduto dalla possibilità di accedere alla rateazione dei debiti (ma solo entro il 22 giugno 2013), può fare richiesta ad Equitalia che ha disposto una deroga a condizioni un po’ più vincolanti. Sono tollerati due mancati pagamenti (o il ritardo nei versamenti) e il nuovo piano di rateizzazione non durerà più di sei anni (72 rate mensili).

La nuova dilazione sarà possibile anche in presenza di misure esecutive. Fino a 50mila euro di debiti si può richiedere la rateizzazione con istanza semplice (cioè senza allegare la documentazione che giustifichi la difficoltà economica. L’importo minimo di ogni rata è di 100 euro. La decadenza della nuova richiesta scatterà quando i mancati pagamenti sono due (e non più otto e anche se non consecutivi).