Fabrizio Saccomanni: “Mini bond e obbligazioni per finanziare Pmi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Giugno 2013 18:49 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2013 18:49
Fabrizio Saccomanni: "Mini bond e obbligazioni per finanziare Pmi"

Fabrizio Saccomanni (foto Lapresse)

ROMA – Mini-bond e obbligazioni per finanziare le piccole e medie imprese. Il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni ha spiegato, a margine del vertice sull’occupazione: ”C’e’ stato consenso nel trovare nuovi canali di finanziamento alle Pmi che vadano verso strumenti a medio termine” e un’idea ”interessante e’ la possibilita’ per le Pmi di mini bond o obbligazioni a caratteristiche semplificate garantite da intermediari o dallo stato o iniziative internazionali usando risorse della Bei”. La Bei è la banca europea per gli investimenti.

Saccomanni ha aggiunto che c’e’ stato forte consenso” sulla necessita’ che ”la Bei, che ha avuto un aumento di capitale di 10 miliardi di euro l’anno scorso, utilizzi in maniera anche innovativa” questi fondi, ”moltiplicando la base di capitale fino a un massimo che puo’ arrivare anche a 60 miliardi per finanziare soprattutto le Pmi, l’innovazione e l’investimento e che abbia come obiettivo il riassorbimento della disoccupazione realizzare in tempi brevi”.

Inoltre, Saccomanni ha detto: ”Abbiamo discusso di possibili iniziative internazionali tra istituti simili alla Cassa Depositi e Prestiti che possano facilitare l’afflusso di finanziamenti a lungo termine alle piccole e medie imprese”.

Capitolo unione bancaria: i ministri delle Finanze di Italia, Germania, Francia e Spagna ”hanno concordato sull’importante ruolo, per riattivare l’attivita’ di finanziamento sui mercati, che ha il completamento del progetto di unione bancaria”.