Facebook affonda i titoli tech a Wall Street: Twitter -12%, male anche Google e Amazon

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 marzo 2018 6:27 | Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2018 23:48
Facebook affonda i titoli tech a Wall Street

(Foto Ansa)

NEW YORK – I titoli tecnologici affondano Wall Street mentre si allarga lo scandalo Cambridge Analytica e l’Unione europea lancia un ultimatum a Facebook perché chiarisca i punti oscuri della raccolta dei dati di 50 milioni di utenti.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Il titolo di Menlo Park ha trascinato al ribasso tutti gli hi-tech, che hanno affossato il Nasdaq. In particolare Twitter, che arriva a perdere oltre il 12%. Facebook ha chiuso la giornata di contrattazioni con un nuovo tonfo del 4,92%: da quando è iniziata la crisi per il colosso dei social media sono andati in fumo 80 miliardi di dollari. Quest’ultima per il titolo è stata la peggiore settimana dal 2012, e ha visto la seconda bocciatura in 5 giorni dagli analisti di Bank of America. E anche Mark Zuckerberg si ritrova più povero, avendo già perso ben 14 miliardi di dollari. Male in Borsa anche Google e Microsoft, che perdono oltre il 4%, e Amazon, che cede il 3,78%.

Il monito di Bruxelles ai vertici di Facebook, recapitato dalla commissaria europea alla Giustizia Vera Jurova alla responsabile operativa del social media Sheryl Sandberg, arriva nel giorno in cui il patron dell’azienda di Menlo Park, Mark Zuckerberg, fa infuriare proprio il parlamento d’un Paese europeo, snobbando platealmente la convocazione della commissione cultura, digitale e media della camera dei Comuni britannica che indaga su megadata e presunte interferenze elettorali e accettando, invece, di comparire (forse il 10 aprile, con i boss di Google e di Twitter) di fronte al Congresso americano.

Un’audizione, quella di Londra, a cui era stato invitato personalmente dal presidente Damian Collins per far luce sulle “incongruenze” addebitate a suoi collaboratori in precedenti deposizioni. Salvo rispondere oggi con una lettera in cui si limita a offrire di mandare un paio di manager.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other