Economia

Fattura elettronica obbligatoria dal 1° settembre 2018 per acquisti extra-Ue esentasse oltre 155 euro

fattura-elettronica-tax-free-shoppingROMA – Fattura elettronica obbligatoria dal 1° settembre 2018 per acquisti extra-Ue oltre 155 euro. Slitta dal 1° gennaio 2018 al 1° settembre 2018 l’obbligo di fattura elettronica per gli acquisti tax free da parte di viaggiatori extra Ue. Lo prevede un emendamento alla manovra riformulato e approvato nella notte dalla commissione Bilancio della Camera. L’obbligo di e-fattura riguarda lo shopping tax free oltre i 155 euro, al lordo dell’Iva, destinati all’uso personale o familiare, da trasportarsi nei bagagli personali fuori del territorio doganale dell’Unione europea.

L’obiettivo della norma è di garantire la completa tracciabilità delle operazioni tax free e la gestione automatizzata del rischio e, di conseguenza la riduzione dei costi della PA collegati ai controlli doganali e un maggior gettito erariale derivante dalla riduzione di frodi IVA, stimate oggi in centinaia di milioni di euro. Per i commercianti il vantaggio consiste in una semplificata modalità di fatturazione grazie all’applicazione del nuovo sistema e in un aumento della propria competitività sul mercato derivante da una maggiore efficienza e da un miglioramento della shopping experience. (Pmi.it)

To Top