Fattura elettronica, in tilt per ore il portale dell’Agenzia delle Entrate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 gennaio 2019 9:26 | Ultimo aggiornamento: 8 gennaio 2019 9:30
Fattura elettronica, in tilt il portale dell'Agenzia delle Entrate

Fattura elettronica, in tilt il portale dell’Agenzia delle Entrate

ROMA – L’obbligo scattato dal primo gennaio di emettere fattura elettronica fra privati nella giornata del 7 gennaio ha fatto impazzire grandi e piccoli esercenti: il portale dell’Agenzia delle Entrate, subissato di richieste per adempiere agli oneri previsti dalla legge, è andato in tilt. Protestano i commercialisti, le associazioni dei consumatori denunciano il “caos fiscale”, piccole imprese, artigiani e partite Iva si mobilitano per una petizione affinché il provvedimento venga sospeso. 

Segnalazioni di “gravi malfunzionamenti e blocchi sul sistema di fatturazione elettronica” sul sistema di fatturazione elettronica “anche nella giornata di oggi (ieri, ndr.)”. A renderlo noto l’Anc (Associazione nazionale commercialisti), che in un nota sottolinea come “oltre alla piattaforma pubblica dell’Agenzia delle Entrate, che già dalle 8:45 accoglieva con un ‘Impossibile raggiungere sito’ in questo momento ancora riscontrabile, anche sui sistemi di invio gestiti da privati sono state rilevate diverse anomalie”.

Quel che “avevamo previsto e denunciato si sta puntualmente verificando – dichiara il presidente del sindacato professionale Marco Cuchel – e ciò che qualcuno ha generosamente considerato rallentamenti e difficoltà dovuti all’applicazione di un nuovo sistema, si sta rivelando la regola. Anche il Codacons ha denunciato, da parte sua, la situazione di grave difficoltà e l’Associazione nazionale commercialisti sta valutando, assieme al mondo imprenditoriale un’azione comune di protesta che abbia un impatto significativo, tale da rappresentare con forza il disagio di tutti”, si legge, infine.

5 x 1000