Federalismo, al Molise poche tasse e molti contributi

Pubblicato il 23 luglio 2010 14:45 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2010 15:36

Umberto Bossi

Molise prima per trasferimenti ”pro capite”, Piemonte fanalino di coda. E’ quanto emerge dalle tabelle elaborate dai tecnici della Camera che calcolano gli importi ‘per cittadino’ dei trasferimenti del 2008 fatti dallo Stato per finanziare la spesa corrente delle amministrazioni regionali.

In questo caso, il Molise, che è il penultimo in classifica per livello di tassazione, risulta al primo posto ricevendo dallo Stato 1.353 euro per cittadino. Al contrario la Lombardia è penultima per trasferimenti (solo 175 euro a testa) bruciata solo dai 166 euro procapite che il Piemonte intasca dallo Stato.

L’importo dei trasferimenti per le regioni ordinarie è in media di 331 euro. Sotto la media sono così anche le Marche (197 euro), la Basilicata (207 euro), la Calabria (208 euro), il Veneto (211 euro) e il Lazio (217 euro).