Tregua di Ferragosto: spread scende a 418. Borse europee poco mosse

Pubblicato il 15 agosto 2012 18:51 | Ultimo aggiornamento: 15 agosto 2012 19:14

borse e spread di ferragostoMILANO – E’ tregua di ferragosto nelle piazze europee: dopo aver superato indenni il giro di boa di metà mese anche la giornata del 15 agosto si è conclusa senza grandi spunti in scia anche alla debolezza delle Piazze asiatiche preoccupate dal rallentamento dell’economia cinese. La seduta, con Milano chiusa per il Ferragosto, è stata caratterizzata da un ulteriore riduzione dello spread tra btp e bund. Il differenziale tra i titoli italiani e gli omologhi tedeschi, dopo un’apertura a 431 punti, in calo rispetto ai 433 di martedì sera, ha chiuso  a 418 punti.

Sul fronte dei listini hanno concluso sulla parità Madrid (+0,06%), Parigi (-0,03%), Amsterdam e Zurigo (entrambe +0,09). Deboli, invece, Londra (-0,54%), Francoforte e Stoccolma (entrambe -0,40%). L’indice d’area Stoxx 600 ha concluso così poco mosso (-0,07%).

Il Vecchio Continente non sembra aver sfruttato alcuni dati macro, sebbene positivi. Prima tra tutti il calo della disoccupazione in Gran Bretagna con l’effetto Olimpiadi che si è fatto sentire anche sul trimestre aprile-giugno con una flessione all’8 per cento. Mentre oltreoceano la produzione industriale americana a luglio è salita dello 0,6%. Sui mercati ha pesato, in particolare, la debolezza delle materie prime con Rio Tinto che ha lasciato sul terreno quasi il 5 per cento.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other