Ferrari chiude il 2011 con un bilancio da record: +17,3%

Pubblicato il 18 Febbraio 2012 9:07 | Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio 2012 10:06

MARANELLO – Ferrari, il 2011 è l’anno dei record: 2,251 miliardi di fatturato (+17,3%), 7195 vetture consegnate (+9,5%), 312,4 milioni di utili della gestione ordinaria (+3,2%), quello netto di 209, in leggero aumento, 707,5 milioni la posizione finanziaria industriale netta, che conferma la capacità di autofinanziarsi.

Sono i principali dati di chiusura 2011 esaminati a Maranello dal Cda sotto la presidenza di Luca di Montezemolo e che evidenziano un’importante crescita in Cina, Stati Uniti, Germania e Gran Bretagna. Il ROS (Return on Sales) si è confermato tra i più alti del settore raggiungendo il 14,1%. Anche nel 2011 significativi gli investimenti che, inclusa Ricerca e Sviluppo, hanno raggiunto i 279 milioni, in linea col 2010. Dal punto di vista delle vendite da segnalare il nuovo primato in America che con 1958 vetture consegnate cresce dell’8%. L’area Greater China, stabilmente ormai da mesi il secondo mercato per la Ferrari, sale del 62% con 777 consegne, di cui 500 nella sola Cina. Ottimi i risultati in Medio Oriente con un incremento del 22% con quasi 450 unità consegnate. Molto bene in Europa la Gran Bretagna, che cresce del 23% (574 vetture), e la Germania (+14,6%) con 705 consegne. Da segnalare anche l’ottima performance della Svizzera, dove la FF ha riscosso un particolare successo. Le attività legate al Brand (retail, licensing ed e-commerce) continuano a dare soddisfazioni.

Il Retail, con 50 negozi nel mondo, aumenta il fatturato del 34%, con il Ferrari Store del Parco tematico di Abu Dhabi che si conferma al primo posto superando i 12,5 milioni di euro di fatturato. Per quanto riguarda la divisione Licensing nel 2011 sono stati rinnovati importanti contratti pluriennali con partner internazionali come Puma e sono stati firmati nuovi accordi con brand del lusso come Hublot (Gruppo LVMH). Sul Ferrari Store online le vendite sono cresciute del 25% mentre il sito Ferrari.com ha raggiunto i 350 milioni di pagine viste (+30%). Facebook ha oltre 6,2 milioni di fan, in crescita del 65% e su Youtube i video della Ferrari superano 6 milioni (+ 50% ) di accessi. In grande espansione anche la presenza sugli analoghi social network cinesi e giapponesi. Grande il successo del Museo Ferrari di Maranello che nel 2011 ha raggiunto la cifra record di oltre 240mila visitatori, di cui il 60% stranieri.