Fiat-Chrysler/ Berlusconi: “Italia può essere giustamente orgogliosa”

Pubblicato il 30 aprile 2009 23:35 | Ultimo aggiornamento: 30 aprile 2009 23:35

Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, esprime grande soddisfazione per l’accordo raggiunto tra Fiat e Chrysler. Questa operazione, secondo Berlusconi, rafforza i rapporti economici tra Italia e Stati Uniti. Anche il presidente Usa, Barack Obama, si era detto “molto contento”.

«L’accordo – si legge in una nota di Palazzo Chigi – rappresenta anche una conferma delle capacità industriali e di innovazione tecnologica raggiunte dalla Fiat, di cui l’Italia può essere giustamente orgogliosa».