Fiat Iindustrial-Cnh, Marchionne: “Nessun cambiamento per i nostri dipendenti”

Pubblicato il 30 Maggio 2012 12:20 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2012 12:31

TORINO – ”Non ci saranno effetti sulle nostre attività operative né tanto meno sulle nostre persone. Per chi di voi lavora in stabilimento come per chi lavora in ufficio non cambierà nulla, se non il fatto che si aprono nuove e interessanti prospettive di fronte”. E’ la rassicurazione di Sergio Marchionne ai lavoratori di Cnh e Industrial.

”Al di là di quello che cambierà a livello tecnico e finanziario – dice Marchionne – ho sentito il bisogno di scrivervi per dirvi soprattutto quali sono le cose che non cambiano. Non solo perché i risvolti pratici di questa operazione saranno quelli su cui probabilmente vi porrete alcune domande, ma soprattutto perché ciò che resta immutato, ciò che vogliamo conservare e coltivare, sono gli elementi che ci identificano, a livello industriale e umano, e che ci hanno resi così forti nel mondo”.

”Desidero cogliere questa occasione, mentre stiamo ponendo un altro importante tassello nel percorso di sviluppo del nostro gruppo – afferma Marchionne – per ringraziarvi, uno ad uno, per l’apporto che state dando all’azienda, per la qualità del vostro lavoro e la passione che ci mettete. Abbiamo obiettivi ambiziosi davanti a noi. E, quando questa operazione sarà completata, avremo un nuovo impulso per lo straordinario futuro di crescita che ci aspetta. Sono fiducioso perché so di poter contare su di voi nel costruirlo insieme”.