Fiat, le mille assunzioni diventano vere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 febbraio 2015 11:11 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2015 11:11
Fiat, le mille assunzioni diventano vere

Lo stabilimento Fiat di Melfi (Foto Lapresse)

MELFI (POTENZA)  – Fiat, le mille assunzioni allo stabilimento di Melfi annunciate a gennaio diventano vere. L’accordo raggiunto tra sindacati e azienda prevede la stabilizzazione di mille dipendenti assunti con contratto interinale. Settecento di loro sono già in fabbrica, altri 300 entreranno a scaglioni settimanali a partire da lunedì. Le novità dell’intesa riguardano anche i turni settimanali, che passano da 15 a 20, e miglioramenti economici che potranno arrivare fino a 1.400 euro l’anno.

L’intesa sullo stabilimento che produce la Jeep Renegade e la 500X porterà la possibilità di produrre fino a 1.100 autovetture al giorno: questo per le buste paga degli operai addetti alla linea si dovrebbe tradurre in un aumento in busta paga.

La nuova turnazione (tecnicamente si tratta di 19,5 turni medi) consentirà anche di evitare gli straordinari attualmente in corso a Melfi e sarà sperimentale fino al 2 agosto 2015. Dopo quella data, spiegano i sindacati, il sistema “sarà sottoposto a verifica”. La fabbrica resterà invece chiusa la domenica mattina.

5 x 1000

Fiat ha recepito la richiesta sindacale di riconoscere un “premio” di 20, 25 e 40 euro per i turni del sabato notte, della domenica pomeriggio e della domenica notte.