Fiat/ Magna verserà solo 100 milioni per rilevare Opel (Der Spiegel)

Pubblicato il 8 giugno 2009 23:50 | Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2009 23:51

Secondo il settimanale tedesco “Der Spiegel”, entrato in possesso di una copia del “Memorandum of Understanding”, il consorzio formato dal gruppo austro-canadese Magna e dalla banca russa Sberbank, intende apportare nell’immediato un capitale di soli 100 milioni di euro per rilevare Opel.

Magna ed i suoi soci russi dovrebbero invece versare 500 milioni. In realtà, i quattro quinti di questa somma vengono messi a disposizione di Opel da parte di Magna e Sberbank sotto forma di un prestito senza interessi, per il quale hanno ottenuto garanzie. Solo a tappe successive e nel corso di diversi anni i 400 milioni di prestito verrebbero trasformati in capitale messo a disposizione della casa di Ruesselsheim.

Secondo una perizia della società di consulting McKinsey, commissionata dal governo regionale dell’Assia, il piano di Magna per Opel presenterebbe non pochi rischi, in quanto “le attese appaiono ottimistiche e i miglioramenti dei conti aziendali relativi ai costi sono ambiziosi”.